L’angioletto di perline

 

 

            

Procuratevi tutto l’occorrente:

 

- 12 spille da balia lunghe 3cm

 

- filo metallico di colore oro

 

 - tronchesina e pinza

 

- 1 perlina per la testa (Ø 12mm)

 

- 1 perlina per il busto (Ø 8mm)

 

- 2 “cappellini” per le perline

 

- perline a chicco di riso

 

- perline di diverse misure per ali      

  braccia e abito (Ø da 2 a 6mm)

 

 

Per realizzare questo angioletto ci vogliono tante perline di misure e colori diversi e un po’ di pazienza! Innanzitutto decidete come realizzare l’abito dell’angelo. Abbinate tra loro perline di varie misure e chicchi di riso e quando sarete soddisfatti della vostra composizione iniziate a infilare le perline e i chicchi in ognuna delle 12 spille da balia. Ricordatevi che vanno infilate dalla più piccola alla più grande. Una volta trovata la giusta combinazione di misure e colori chiudete le spille e tagliate con la tronchesina 20cm di filo d’ottone e iniziate a infilare alternandole una spilla da balia (dalla parte della chiusura) e una perlina (Ø 6mm). Con l’aiuto delle pinze chiudete con qualche giro e tagliate il filo in eccesso. Otterrete così il fondo dell’abito dell’angioletto.

 

 

Tagliate 50cm abbondanti di filo d’ottone (servirà per fare quasi tutto l’angioletto, quindi abbondate pure) e fatelo passare nella cima di ogni spilla da balia. Terminato il giro passate ancora il filo in 6 spille da balia e tirate forte le due estremità del filo. L’abito del nostro angioletto è terminato!

 

 

Ora prendete la perlina di 8mm che servirà a fare il corpo dell’angioletto. Prendete il filo che sporge a destra e infilatelo nella perlina da destra verso sinistra. Prendete il filo che sporge a sinistra e infilatelo nella perlina da sinistra verso destra. Avrete così incastrato saldamente il corpicino all’abito. I due fili che sporgono serviranno a questo punto per realizzare le braccia dell’angioletto. Infilate 5 perline di un colore e una di un altro per creare il braccio e la manina dell’angelo.

 

 

Ora prendete l’estremità del filo e fatelo di nuovo passare in tutte le perline tranne l’ultima (la manina) fino a farlo uscire oltre la perlina grande (quindi dall’altro lato). Fate la stessa cosa per l’altro braccio. Alla fine il filo del braccio destro sarà alla vostra sinistra, quello del braccio sinistro alla vostra destra.

 

 

Vi assicuro che è più semplice farlo che spiegarlo!! Il risultato a questo punto dovrebbe essere questo. Il corpo e le braccia del nostro angioletto sono completate.

 

 

 

Vai a pagina 2